Cheesecake alle fragole

17 giugno 2013
cheesecake alle fragole

Il cheesecake è una torta fredda a base di formaggio fresco (tipo philadelphia, mascarpone o ricotta), uova e zucchero su una base di biscotti e burro oppure di pan di spagna.

La versione più classica e più concosciuta è la NY Cheesecake che utilizza il cream cheese e aggiunge al composto il limone che gli conferisce freschezza e aroma, ma è da cuocere in forno. Questa invece, che io prediligo, è senza cottura ed è perfetta per la stagione estiva e poi è più gustosa grazie all’utilizzo di uno tra i tipi di frutta più dolci e amati da tutti: le fragole!

Ingredienti:

Biscotti Digestive 200 grcheesecake alle fragole 1
Burro 150 gr
Philadelphia 250 gr
Mascarpone 250 gr
Panna fresca 200 ml
Zucchero a velo 120 gr
Colla di pesce 10 gr (2 fogli)
Vanillina 1 bustina

Per la gelè:

Fragole 250 gr
Zucchero a velo 1/2 cucchiaio

Preparazione:

Iniziare preparando la base del cheesecake frullando i biscotti. Metterli in una ciotola e aggiungere il burro fuso, amalgamare il tutto. Stendere il composto sulla base di una tortiera apribile (22-24 cm), foderata di carta forno. Livellare bene e pressare aiutandosi con il dorso di un cucchiaio. Mettere in frigo per 20 minuti. Iniziare a preparare la crema: amalgamare il philadelphia e il mascarpone, unire 50 gr di zucchero a velo e la vanillina. Nel frattempo mettere a bagno, in acqua fredda, la colla di pesce per 10 minuti e in un pentolino scaldare a fuoco basso due cucchiai di panna. Strizzare bene la colla di pesce e scioglierla nella panna calda, unirla alla crema di philadelphia e mascarpone. A parte montare la panna con 70 gr. di zucchero a velo. Incorporare quest’ultima, delicatamente, al composto stando attenti a non farla smontare. Se si vuole creare la decorazione tutta intorno, si devono tagliare alcune fragole a metà e appoggiare sul bordo della tortiera con la parte tonda verso l’interno. A questo punto versare la crema ottenuta sulla base di biscotti, che nel frattempo si sarà ben compattata, livellare e rimettere in frigo per almeno 6 ore. Per la gelè: tagliare le fragole a pezzetti piccoli e metterle in un pentolino con lo zucchero. Tenerle sul fuoco basso e girare finchè non si sarà formata una salsa densa e liscia, se così non fosse si può passare in un colino a maglie strette. Volendo si può aggiungere un foglio di colla di pesce per renderla più lucida e “gelatinosa”. La salsa gelè di fragole si può preparare prima e conservare in frigo oppure al momento di servire, versandola sul dolce o sulla singola fetta!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply