Gelato al rosmarino e corn flakes

10 agosto 2016
gelato corn flakes e rosmarino tot

Proseguono le proposte di gelati di vario gusto e con tanti ingredienti combinati. Per sopperire al caldo ed evitare di cucinare, le soluzioni possono essere molteplici: preparare insalate, piatti freddi tipo caprese (mozzarella e pomodoro con un filo d’olio e una manciata di origano) oppure gelati gustosi e facili da realizzare con cui saziarsi . Questa volta ho provato ad unire due sapori totalmente diversi tra loro, ma davvero intriganti insieme: il rosmarino, profumato e dal sapore pungente addolcito dal miele, e i corn flakes, dolci e croccanti. Il risultato? Fresco, gustoso e diverso dai soliti. Provare per credere.

gelato rosmarino e flakes pp

Anche questa ricetta l’ho realizzata con la gelatiera De Longhi ICK5000 per la App della De Longhi – Gelati.

Ingredienti per 6 porzioni:


Panna  250 ml
Zucchero 70 g 
Miele di acacia 1 cucchiaio
Yogurt
150 g
Latticello
  150 g
Vaniglia
1/2 baccello
Rosmarino
3 rametti

 

Procedimento:

In una pentola portare ad ebollizione la panna e lo zucchero, il miele, il mezzo baccello di vaniglia e i rametti di rosmarino. Togliere dal fuoco e far intiepidire. Eliminare l’involucro esterno del baccello di vaniglia e tenere solo i semi. Togliere dalla crema anche i rametti di rosmarino e passare al setaccio. Unire al composto anche lo yogurt e il latticello e mescolare bene. Se non riuscite a trovare il latticello potete realizzarlo da voi unendo latte scremato e yogurt magro in proporzioni uguali e lasciando riposare per circa 15-20 minuti. Versare la crema nella ciotola della gelatiera e azionare, il gelato sarà pronto in circa 30 minuti. Se non si dispone di gelatiera, versare la crema in un recipiente dai bordi bassi,mettere in freezer per 6/8 ore e girare ogni 2 ore circa per rompere i cristalli di ghiaccio e far amalgamare bene il tutto. Gustare con una cialda o su un cono da gelato e cospargere di corn flakes a piacere, daranno un gusto più croccante e dolce al gelato al sapore di rosmarino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply