Il Gal Terra d’Arneo in Svezia con il progetto LeaderMed

13 novembre 2015
LOGO-LEADERMED

Il GAL Terra d’Arneo, in continuità con l’esperienza finlandese di ottobre, ha proseguito le attività di promozione della Dieta Mediterranea e dei suoi prodotti, in un Paese del Nord Europa, la Svezia, molto attento al made in Italy e ai suoi prodotti e molto interessato all’inserimento degli stessi nel mercato svedese.

C Durante 1

Il progetto LeaderMed, che coinvolge 16 Gruppi di Azione Locale (GAL) pugliesi, ognuno dei quali ha presentato il proprio territorio e i propri prodotti di eccellenza, ha introdotto le aziende all’interno di questi nuovi mercati, favorendone l’internazionalizzazione.

Lunedì 9 e martedì 10 Novembre, l’intero partenariato coordinato dal GAL Terra d’Arneo, è stato ospite della Camera di Commercio italo-svedese, ente bilaterale che si occupa di agevolare i rapporti tra Italia e Svezia.

prodotti del salento

Si è svolto presso l’Ambasciata Italiana a Stoccolma il primo incontro, per poi proseguire con un seminario conoscitivo ed incontri B2B in cui protagonista indiscussa è stata la Dieta Mediterranea, ovvero quel patrimonio intangibile, riconosciuto dall’UNESCO, composto da cultura enogastronomica e stile di vita di cui la Puglia si fa portavoce oltre i confini nazionali.

ambasciata

Ancora un’opportunità per le nostre aziende e per il territorio pugliese che, congiuntamente, si presenta sui mercati del Nord Europa promuovendo la Dieta Mediterranea considerata un motore per cambiare le traiettorie dello sviluppo economico ed umano all’interno del Paesi coinvolti.” – ha spiegato il Presidente del GAL Cosimo Durante. “Dopo gli ottimi risultati avuti con l’esperienza ad Helsinki, il nostro obiettivo è stato quello di dare continuità al progetto LeaderMed che intende identificare e valorizzare un prezioso patrimonio di risorse rappresentative per la nostra area e le aziende che vi operano”.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply