Lasagna di barbabietola, olive verdi e pinoli

8 luglio 2015
IMG_2946

L’estate, ricca di colori e di sapori freschi, si ritrova tutta in un piatto che si può fare in pochi minuti e diventa un salva-cena o salva-pranzo. Lasagna di barbabietola, olive verdi e pinoli, con un’aggiunta di pesto di basilico per guarnire il piatto ed è subito in tavola! La barbabietola è un concentrato di benessere naturale e, in questo periodo dell’anno in cui fa molto caldo e ci si disidrata facilmente, si possono recuperare i sali minerali come ferro, sodio, potassio, calcio, magnesio e iodio, mangiando la rapa rossa, che è particolarmente indicata in tutti i casi in cui ci sia l’esigenza di remineralizzare l’organismo. I pinoli poi sono ricchi di proteine e di fibre vegetali, sono una buona fonte di zinco, vitamina B2 e potassio e contengono calcio, magnesio, vitamina E e ferro. I maggiori benefici delle olive, invece, sono l’essere anti-ossidanti e anti-infiammatorie, esse hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del cancro e sono in grado di aumentare il deposito di calcio nelle ossa. Insomma se consumiamo questi cibi combinati in un’ottima ricetta, siamo pronti per affrontare il caldo e ripartire con energia e benessere. E allora? Non resta che correre a prepararla e buon appetito.

Ingredienti per 4 persone: IMG_2950

Rape rosse (o barbabietole) 3 grandi già precotte
Olive verdi denocciolate 200 gr
Senape 2-3 cucchiai
Pesto di basilico
1 cucchiaio 
Pinoli
100 gr
Basilico 
qualche foglia per guarnire 
Sale 
q.b.
Olio EVO q.b.

 

Preparazione:

Tritare a piccoli pezzetti le olive verdi denocciolate e metterle in una ciotola insieme ai due cucchiai di senape e ad una manciata di pinoli anch’essi sminuzzati, ma grossolanamente. Mescolare bene, aggiungere un filo di olio EVO e lasciare riposare in frigo. Nel frattempo indossare un paio di guanti da cucina e con un coltello affilato, dopo aver lavato le barbabietole, iniziare a tagliarle nel senso della larghezza, in fette spesse al massimo 1/2 centimetro. Riprendere la ciotola del trito di olive, senape e pinoli dal frigorifero e iniziare a comporre la lasagnetta. Appoggiare una fetta di rapa rossa sul piatto, sopra mettere il trito di olive e un filo d’olio, poi un’altra fetta di barbabietola e di nuovo il trito di olive e infine un’ultima fetta di rapa rossa. Guarnire con un cucchiaino di impasto di olive, qualche pinolo e qualche ghirigoro di pesto sul piatto e una o due foglioline di basilico. Il sale io l’ho inserito tra gli ingredienti, ma non l’ho usato perchè a me piace il sapore della barbabietola così com’è, chi vuole stemperarlo può aggiungere il sale a piacere.

Importante: le barbabietole si trovano in commercio già precotte, in confezioni da due o tre, ma per fare questa ricetta è necessario acquistarne di grandi, altrimenti le porzioni risultano veramente piccole. Potreste anche trovarne qualcuna rotta all’interno, a me è capitato, quindi vi consiglio di comprarne qualcuna in più per sicurezza.

IMG_2949

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply Maurizia Le a Ricette del Pozzo Bianco 9 luglio 2015 at 22:36

    Bellissima e molto Healthy …… e contenta di avere scoperto il tuo blog!
    Bye
    Maurizia

  • Leave a Reply