Patate alla francese

22 gennaio 2013
patate-alla-francese-1

Non ho mai saputo come si chiama realmente questo piatto, io l’ho sempre conosciuto con questo nome: le patate alla francese. La prima volta che ho avuto il piacere di assaggiarlo è stato tanti anni fa, un’estate al mare con le mie amiche. Una di loro, studentessa di architettura, era appena rientrata dall’Erasmus, un anno vissuto da sola in Francia, e per necessità, lei che di cucina proprio non ne aveva mai voluto sapere, aveva dovuto imparare a cavarsela ai fornelli. Al suo rientro aveva portato con sè una ricetta con le patate che aveva strabiliato tutte, nessuna di noi se lo aspettava…era un piatto buonissimo! Perfetto in inverno, ma gradito anche d’estate, basta aspettare che le patate si freddino un po’. La dolcezza delle patate e della cipolla si fonde con il gusto della pancetta ed è vero che le patate sono buone cucinate in ogni modo, ma così ve lo assicuro sono strepitose!

Ps: fatene in gran quantità perché finiscono in un attimo!

Ingredienti:patate alla francese

Cipolla 1
Patate 4 grandi
Pancetta tesa 100 gr
Olio EVO 1 cucchiaio
1 noce di burro
Sale q. b.

Preparazione:

Pelare le patate e tagliarle a rondelle non troppo sottili, nel frattempo far sciogliere il burro e l’olio in una padella e mettere abbondante cipolla a soffriggere. Unire la pancetta a dadini e farla rosolare. Aggiungere le patate, salare e coprire con un coperchio. Il fuoco deve essere medio e la padella, rigorosamente antiaderente, deve restare coperta per una decina di minuti. Controllare la cottura e girare le patate con delicatezza per evitare che si rompano. Farle cuocere per altri 10 minuti, girarle nuovamente e assicurarsi che si siano ammorbidite, in caso contrrio continuare a tenere il coperchio sulla padella per altri 5 minuti. Le patate cuociono da sole, con l’acqua che contengono loro stesse e non è necessario aggiungerne altra, l’importante è farle cuocere con il coperchio.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply