Torta dell’accoglienza

27 febbraio 2014
the_welcome_cake1

Ho iniziato da poco una collaborazione importante con il sito internet del Cucchiaio d’Argento, noto libro di cucina, “guru” di ogni appassionato di arte culinaria, sempre in continua evoluzione e rinnovamento anche sul web grazie al sito Cucchiaio.it e alla App, che si può scaricare su tablet e smartphone. Ho avuto l’onore e il piacere, grazie alla ILIF (I love Italian Food), di pubblicare sul Cucchiaio.it alcune mie ricette, una di queste è:

Torta dell’accoglienza

Ingredienti:torta dell'accoglienza

Farina 500 gr
Latte 1 tazza
Uova 2
Burro 100 gr
Lievito per pizza 1 cubetto
Sale un pizzico

Ingredienti per il ripieno:

Prosciutto crudo di Parma 50 gr
Formaggio 50 gr (groviera, asiago, fontina ecc…)

 

Procedimento

Su un tagliere versare la farina a fontana, creare un buco in mezzo e mettere le uova, il panetto di lievito sbriciolato, il latte caldo e il burro morbido in fiocchi. Mescolare bene e aggiungere un pizzico di sale. Mettete il composto in una ciotola, coprire con un panno pulito e lasciare lievitare. Dopo circa due ore, quando l’impasto dovrebbe essere diventato il doppio, riprenderlo e fare delle palline, riempirle con un pezzo di prosciutto e uno di formaggio e chiuderle. Mettere le palline in una teglia rotonda dal centro, unendole tutte per formare un “alveare”. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20/25 minuti. Servire caldo.

Curiosità: io l’ho chiamata “torta dell’accoglienza” perché di solito la propongo all’arrivo degli ospiti ad una cena, come antipasto… per ingannare il tempo!!

ENGLISH VERSION

The welcome cake

Number of servings: 20/25
Execution: Average
Preparation time: 15 min. + 2 hours for rising
Cooking time: 30 minutes

Ingredients:
500 gr of flour 00
1 cup of milk
1 cube of baking
2 eggs
100 gr of butter
salt q.b.

Ingredients for the filling:
50 gr of ham
50 gr. cheese to taste (gruyere, fontina, etc. …)

Preparation:
Place the flour 00 a fountain, creating a hole in the middle and put in the eggs, warm milk, crumble baking and the soft butter in flakes. Mix well and add a pinch of salt. Put the mixture in a bowl, cover with a clean cloth and leave to rise. A rising occurred, after about two hours, take the dough and make balls, fill with a piece of ham and one of cheese and close. Put the balls in a round baking pan from the center, joining them all to form a “hive”. Bake in preheated oven at 180 degrees for 20/25 minutes. Serve hot.

Curiosity: I called “the welcome cake” because usually i propose this at the arrival of the guests at a dinner, as an appetizer … to kill time!!

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply Patrizia Gervasio 4 maggio 2015 at 17:05

    Mmm, che bontà. Ricetta stampata nella speranza di provare a farla quanto prima 😉

  • Reply Irene 5 maggio 2015 at 20:05

    Ciao….oggi l’ho provata!!! Buona…e facile….ma forse non abbastanza morbida… mi è venuto un dubbio…forse dovevo farla lievitare di nuovo prima di informare?

    • Reply peperossoincucina 5 maggio 2015 at 22:57

      Ciao Irene, certo se la fai lievitare ancora un po’ verrà sicuramente più morbida, dopo aver formato le palline lasciale una mezz’ora in forno prima di accenderlo. Ma sei sicura di aver rispettato tempi e calore del forno? Magari è stata qualche minuto in più e quando si è freddata si è un po’ seccata. Riprova e fammi sapere. Un bacio.

  • Reply Irene 6 maggio 2015 at 7:18

    Tempo, dosi e passaggi rispettati…riproverò presto con i tuoi nuovi suggerimenti… ti tengo aggiornata!!!!! Comunque era buonissima….ma non come la tua!!! 😉

  • Reply Irene 10 maggio 2015 at 14:04

    Ciao! L’ho rifatta ieri seguendo i tuoi nuovi consigli… un successone soprattutto nella versione con il salmone!!! Grazie!!!!

  • Leave a Reply